Monastero di San Benedetto

E’ da anni che desidero entrare in un convento di clausura, a giugno ho avuto la possibilità di farlo grazie a un commissionato per il settimanale Gente. Il tema dell’articolo era l’utilizzo del computer (internet) e del cellulare all’interno del Monastero e quindi mi sono concentrata a fotografare questo aspetto però ho in parte soddisfatto la mia curiosità. Ho conosciuto tre suore molto simpatiche e ad essere sincera lontane dal mio immaginario di suora di clausura. E’ stato un bell’incontro, mi piacerebbe tornarci e realizzare un progetto su questa piccola comunità che vive in un bellissimo Monastero nel centro di Bergamo.

BrowniE

Sono molto contenta che BrowniE abbia scelto il mio dummy DAY BY DAY tra i suoi “coups de coeur” durante il Liège Photobook festival.
Potete leggere qui l’intervista. Ringrazio molto Justine Montagner. Buona lettura (in francese)!

Don’t Smile: Year Two

E’ finalmente arrivato dagli Sati Uniti “Don’t Smile: Year Two”! Sono molto felice che due fotografie del mio progetto Day by Day siano state pubblicate insieme a quelle di così tante brave fotografe.
Grazie a Davìda Carta e a Melissa Kreider per questa grande opportunità.
Se vi interessa potete ordinare una copia qui, ne vale la pena!

“HOME” Exhibition on Don’t Smile

Sono molto felice che queste due fotografie siano state selezionate da Davìda Carta che ha curato questa bella collettiva dal titolo “HOME” su Don’t Smile.
HOME sarà incluso in Don’t Smile: Year Two zine che è possibile ordinare qui

“Storie familiari” a East Milano Photo

Tra Lambrate e l’Ortica è nato East Milano Photo. A metà aprile partiranno i nuovi corsi di fotografia e tra questi ci sarà “STORIE FAMILIARI”, un percorso rivolto a chi vuole raccontare il proprio mondo attraverso la fotografia, vi aspetto!

 

Le cuoche di Casa Mia, prima presentazione!

Ieri sera c’è stata al Circolo Terra e Libertà di Milano la prima presentazione del libro “Le cuoche di Casa Mia” , un progetto al quale ho partecipato come fotografa. Tutto è nato durante una cena a casa nostra, Lisa mi raccontava di questo bellissimo progetto della Cooperativa La Strada che da tempo aveva in mente con Valeria e che stava finalmente partendo, si trattava di un progetto nato per offrire una seconda chance alle mamme sole con bambini. L’idea era quella di chiedere a dieci donne, che hanno scelto di cambiar vita per raggiungere i loro sogni, di trascorrere del tempo con altrettante donne che, invece, nella loro vita il cambiamento lo hanno subito. In queste dieci giornate le donne si sarebbero conosciute, raccontate e cucinato insieme le proprie ricette del cuore. Durante quella serata ho dato la mia disponibilità per fare qualche foto, poi mi sono entusiasmata e ho partecipato a tutti gli incontri e ora è stato pubblicato questo libro di ricette e io sono felice di avere dato il mio contributo. E’ stata un’eseprienza molto bella, ho ascoltato delle storie incredibili, ho conosciuto delle donne speciali e ho pure mangiato dei piatti buonissimi!

Il Circolo Terra e Libertà, un bellissimo luogo di Milano che non conoscevo